Guarda il video

e partecipa all'ondata POP del caffè Artigianale!

Iscriviti alla nostra community

Shop

Moka

Come preparare un caffè in Moka

Ciao sono Paolo de Le Piantagioni del Caffè e oggi vi parlo della moka, inventata da Alfonso Bialetti nel 1933!

Andiamo a vedere come si prepara.

Prendiamo la caldaia e all’interno versiamo dell’acqua calda ad una temperatura di circa 80 gradi per una quantità di 200 grammi.

Dopodiché posizioniamo il filtro e una dose di polvere equivalente ad un decimo del peso dell’acqua, quindi 20 grammi per 200 di acqua.

A questo punto chiudiamo la moka e andiamo ad estrarre il caffè.

Perché ho usato acqua a 80°C? Per cercare di tenere il meno possibile il caffè sul fuoco in modo che subisca meno lo stress dovuto al calore.

Noi de Le Piantagioni del Caffè abbiamo anche aumentato la grandezza della macinatura per cercare di estrarre un po’ più velocemente il caffè e far sì di non bruciarlo.  Teniamo molto al fatto che in tazza si riesca a percepire il profilo aromatico descritto in etichetta.

Abbiamo fatto delle prove in laboratorio e abbiamo visto che la macinatura giusta per i nostri caffè è leggermente più grossa della macinatura standard per la moka.

A questo punto all’ultimo sbuffo è meglio spegnere il fuoco!

Resta
aggiornato

Iscriviti, ti aggiorneremo sulla disponibilità di tutti i nostri nuovi prodotti e avrai accesso a benefit dedicati solo a te!

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.

Accetto