Guarda il video

e partecipa all'ondata POP del caffè Artigianale!

Iscriviti alla nostra community

Shop

Fazenda Samambaia

Area di Campos dos Vertenses, regione Sul de Minas, stato di Minas Gerais, Brasile

I nostri giorni in piantagione, l’inverno in Brasile

Dopo aver percorso i due terzi della ‘rodovia (autostrada) Fernão Dias’ lungo i quasi 600 chilometri che separano San Paolo da Belo Horizonte, si corre lungo il rio Amparo ai cui lati si dipanano chilometri di piantagioni di caffè.

 

Henrique Cambraia possiede una casa coloniale in legno bianco e celeste e da qui gestisce la fazenda Samambaia, che da generazioni appartenente alla sua famiglia e che da generazioni produce caffè. È un posto freddo e la sera non si può stare senza accendere il camino.

 

È inverno, in Brasile, ogniqualvolta mi reco nello stato di Minas Gerais per controllare l’andamento del raccolto e ricordo bene una mattina dei primi di luglio dei primi anni 2000 in cui, uscito di casa, dovetti rientrarvi immediatamente per mettermi addosso tutti i vestiti che mi ero portato dall’Italia. Nella notte c’era stata una ‘geada’ (gelata), fortunatamente senza grandi conseguenze per il raccolto e per la qualità del caffè, se non un grande scossone nelle quotazioni del caffè alla borsa di New York.

Formazione e innovazione per uno dei migliori caffè del Brasile

Dove nasce il caffè che abbiamo selezionato?

Il Sul de Minas, porzione meridionale dello stato del Minas Gerais, è una terra molto ricca dal punto di vista naturalistico. In quest’area, la regione è localmente conosciuta come Campos dos Vertenses e forma un confine tra due bacini fluviali molto importanti: quello del Rio Grande, a sud, e quello del Rio São Francisco, a nord-est.

 

Le verdi e fresche colline che caratterizzano quest’area offrono le condizioni ottimali per la coltivazione di uno dei migliori caffè brasiliani. La Fazenda Samambaia, associata alla Brazilian Specialty Coffee Association, è di proprietà di Henrique Cambraia, che rappresenta la 4° generazione di una famiglia che coltiva caffè dal 1886.

Come viene prodotto questo caffè?

Henrique ha una mentalità molto aperta alla sperimentazione e crede fortemente nell’importanza della formazione, del coinvolgimento dei propri dipendenti e del rispetto dell’ambiente.

 

In occasione della nostra ultima visita ci ha mostrato come, insieme alla sua squadra, abbia deciso di modificare la disposizione delle piante di caffè, per migliorare l’interazione tra la pianta e il terreno.
L’attenzione che ha dedicato a questi temi, insieme al tempo dedicato alla ricerca, ha portato i suoi caffè ad essere giudicati, in più competizioni, tra i migliori caffè del Brasile e a vincere numerosi premi.

Fazenda Samambaia
La piantagione di Samambaia

Un po’ di dati

  • Varietà botanica: 24% Yellow Catucaì, 17% Yellow Bourbon, 14% Mundo Novo, 13% Yellow Topazio, 10% Acaià, 5% Yellow Catuaì, 14% altro
  • Lavorazione: naturale
  • Raccolto: giugno – agosto
  • Essiccazione: al sole su patio e letti sospesi
  • Altitudine: 950 – 1.200 m slm
  • Qualità/crivello: NY2 / 17-18

Trovi questi chicchi nei caffé:

Resta
aggiornato

Iscriviti, ti aggiorneremo sulla disponibilità di tutti i nostri nuovi prodotti e avrai accesso a benefit dedicati solo a te!

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.

Accetto