Guarda il video

e partecipa all'ondata POP del caffè Artigianale!

Iscriviti alla nostra community

Shop

Balehonnur estate

Distretto di Chikmagalur, stato di Karnataka, India

I nostri giorni in piantagione, alla scoperta di spezie esotiche

Lungo la strada sterrata che conduce a Balehonnur, prima ancora di arrivare agli alberi del caffè, si capisce di essere entrati in un mondo speciale: il mondo delle spezie e dei prodotti esotici.

 

Subito sulla destra, prima di incontrare la casa immersa nei fiori del responsabile della piantagione, si scorge un piccolo appezzamento di terra coltivato con la palma del betel, albero mitico che da noi si incontra solo nei romanzi di avventura per ragazzi. Sotto le palme allungano le loro foglie delle piante basse a noi sconosciute: sono piante di cardamomo, spezia dall’aroma avvincente che viene esportata principalmente nei Paesi Arabi per essere aggiunta, una volta macinata, al caffè tradizionale.

 

Quando finalmente si giunge nella piantagione di caffè vera e propria, si scorge una robusta estremamente fine, coltivata all’ombra di maestose piante della giungla molte delle quali ornate da rampicanti dalle foglie verde intenso. Eccoci arrivati nel regno del pepe. Nel verde intenso del fogliame si intravedono infatti grappoli di frutti verdi e rossi, succulenti e lucidi che vengono raccolti utilizzando strette scale di legno di parecchi metri di altezza. La lavorazione di questa spezia diffusa a livello mondiale, è molto simile alla lavorazione del caffè.

Un caffè Robusta dai sentori incredibili, degno dei migliori blend

Come nasce il caffè che abbiamo selezionato?

Questa piantagione è di proprietà della Badra Estate & Industries Ltd, nient’altro che un’impresa familiare gestita da Jacob Mammen, che, insieme alla sua famiglia, segue personalmente tutte le operazioni così da garantire la produzione di questo eccezionale Robusta Parchment AB, insieme ad altre spezie quali pepe, cannella e cardamomo.

 

Il personale controllo della piantagione e l’attenzione con cui il caffè viene raccolto e lavorato, hanno permesso a Jacob di ottenere una robusta di piantagione pulita, priva di difetti e con un profilo organolettico neutro che la rende perfetta per l’utilizzo in miscele da espresso, seppur in quantità moderate.

Dove nasce questo caffè: il distretto di Chikmagalur

Il distretto di Chikmagalur, che si estende lungo la valle del fiume Badra, nello stato del Karnataka, è considerato il distretto del caffè indiano per eccellenza. In questo territorio il fiume Badra irriga le coltivazioni, con un clima tropicale e un’umidità elevata.

 

È un’area che presenta anche un discreto interesse turistico grazie anche alla produzione di spezie di qualità e alla ricchissima fauna e flora. Senz’altro interessante da visitare non solo per il caffè. Il territorio è prevalentemente boschivo: ampie foreste si estendono in questa regione in un clima subtropicale. Grazie alle alte piante il caffè trova riparo dai raggi solari potendo fiorire nelle migliori condizioni.

Balehonnur estate
La piantagione di Balehonnur

Un po’ di dati

  • Varietà botanica: 76% Sel. 274, 20% Congensis, 4% Peradenyia
  • Lavorazione: lavato, in vasche di fermentazione (parchment)
  • Raccolto: gennaio – marzo
  • Essiccazione: al sole
  • Altitudine: 700 – 950 m slm
  • Qualità/crivello: AB

Trovi questi chicchi nei caffé:

Resta
aggiornato

Iscriviti, ti aggiorneremo sulla disponibilità di tutti i nostri nuovi prodotti e avrai accesso a benefit dedicati solo a te!

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.

Accetto