CSC – Caffè Speciali Certificati

CSC – Caffè Speciali Certificati è un’associazione nata nel 1996 dall’esperienza e dalla passione di un gruppo di torrefattori, accomunati dal desiderio di promuovere la cultura del caffè di qualità, legittimando il caffè come scelta di gusto e non come semplice consuetudine.

Per fare ciò CSC si è proposta di garantire una qualità certificata dei propri caffè, dotandosi di procedure rigorose che coinvolgono tutte le fasi del ciclo produttivo del caffè per assicurare, e certificare, i più alti standard qualitativamente riconoscibili sul mercato mondiale; il tutto con l’ulteriore garanzia della certificazione ISO 20005 sulla tracciabilità delle filiere agroalimentari. Un controllo dalla piantagione alla tazzina!

La certificazione non si limita a controllare il rispetto delle procedure da parte dei soggetti coinvolti, dal produttore al torrefattore, ma si spinge fino alla verifica dell’effettiva qualità del caffè, mediante assaggio. Un panel di assaggiatori CSC assaggia due campioni, uno prelevato al raccolto e uno allo sbarco in Europa, verificando che il caffè rispetti i parametri che CSC ha fissato per quel prodotto e che non abbia subito modificazioni durante il trasporto.
Solo se tutti gli assaggiatori danno un esisto positivo, questo caffè può essere certificato.

I nostri caffè certificati CSC sono riconoscibili perché riportano sul pacco un bollino numerato e anticontraffazione, che attesta la produzione delle miscele esclusivamente con caffè verde certificato CSC ed il rispetto delle corrette procedure di torrefazione, miscelazione e confezionamento. Il bollino è dunque un’ulteriore garanzia sia per il barista che per il consumatore finale.

Per saperne di più consulta il sito caffèspeciali.it